Due giorni di incontri per confrontarsi, approfondire, interagire, definire strategie innovative. Dopo la Ragionevolezza, tema che per Follow Artù 2017 ha richiamato centinaia di professionisti fra grandi Chef, restaurant manager, responsabili di sala, sommelier e barman, coinvolgendo le aziende del settore, è la volta della
Passione.

Un tema fondamentale per ogni performance vincente, destinato ad essere l’elemento necessario per affrontare ogni sfida professionale.

Attraverso due giorni di Convegni e Tavole rotonde, BARtù 2018 offrirà uno spaccato realistico dello stato dell’arte dell’Ho.Re.Ca. e della passione necessaria ad
affermare modelli vincenti.
L’Hotel Melià di Milano sarà per due giorni, il 20 e il 21 novembre, il riferimento dei professionisti della ristorazione, del mondo del bar e dell’albergo, riuniti per
affrontare e dibattere il grande tema della passione.

LE AZIENDE OPERANTI NELL’HO.RE.CA. AVRANNO L’OPPORTUNITÀ DI PARTECIPARE A QUESTO GRANDE EVENTO, CON PROPRI SPAZI ESPOSITIVI E POSTAZIONI AD HOC, PER INTERAGIRE CONCRETAMENTE CON I PROPRI TARGET DI CLIENTELA ED INSTAURARE UN DIALOGO PROFICUO CON GLI OPERATORI PROFESSIONALI.

Un Gala Dinner, il 21 novembre, vedrà coinvolti professionisti e aziende e concluderà l’evento all’insegna del networking e del confronto con i clienti,
già avviato durante aperitivo e coffee break delle due giornate di convegni.

Ecco alcuni dei temi che saranno affrontati nei Convegni e nelle Tavole rotonde di BARtù 2018:
1) RISTORAZIONE. Materia, ambiente, tecniche. Ambiti in cui la passione gioca un ruolo fondamentale
2) BAR. La motivazione, la passione e la professionalità del barista
3) HO.RE.CA. La passione necessaria: protagonisti a confronto (Bar, Albergo, Ristorante gourmet)
4) RISTORAZIONE. Lo Chef e la sua brigata: la motivazione della squadra
5) BAR. Saper comunicare trasversalmente al cliente la passione per il proprio lavoro
6) BUROCRAZIA. Certe leggi sono un freno alla passione imprenditoriale: come superare le difficoltà?
7) LA SALA. Saper comunicare al cliente il valore qualitativo dell’offerta di cucina
8) ALBERGO. Selezionare aziende e prodotti con competenza e passione
9) WINE BAR. La passione nella scelta delle migliori etichette, la comunicazione dI unicità e coerenza
10) CONSORZI E DOP. Origine, materia prima, livelli qualitativi, selezione e tracciabilità.

DURANTE LA SERATA DI GALA, MERCOLEDÌ 21 NOVEMBRE, IL DIRETTORE DI BARTÙ, ALBERTO P. SCHIEPPATI, ASSEGNERÀ A 20 PROFESSIONISTI DEL SETTORE IL “PREMIO ALLA PASSIONE”: UN PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO DESTINATO A QUEI PROFESSIONISTI DELLA RISTORAZIONE, DELL’UNIVERSO BAR E DELL’HOTELLERIE (CHEF, SOMMELIER, BARMAN, BARISTI, RESTAURANT MANAGER, F&B MANAGER
ECC.) CHE SI DISTINGUONO PER L’IMPEGNO, L’ENTUSIASMO, LA PASSIONE CON CUI SVOLGONO LA PROPRIA ATTIVITÀ.

Per scaricare pianta delle postazioni e listino clicca qui: Mostra-Convegno BARtù 2018

Info: bartu@edifis.it

T 39 023451230

***

BARtù 2018 segue il successo di Follow Artù 2017 – Per saperne di più clicca qui

css.php
Translate »